Rapporto con l’informatica

Un rapporto estremamente facile

La storia, lunga ma penso comune a chiunque abbia creato un hobby partendo da una curiosità e successivamente l’ha trasformata in una passione, è ampiamente descritta nel capitolo “La mia Storia Informatica“.
Il punto chiave è la curiosità per le cose difficili tanto da trasformarle in sfide e la smania di apprendere sempre qualcosa di nuovo. Poi credo che la seconda sia una diretta conseguenza della prima ma un grosso contributo lo da anche il mio desiderio di indipendenza: arrangiarmi al meglio senza dipendere dagli altri.
Il punto chiave comunque è stato il “dominio” sulla macchina ovvero l’acquisizione immediata dell’idea che il PC è uno strumento di lavoro e non uno scomodo accessorio da usare per imposizione. Per molte persone è stato così: se lo sono trovati in ufficio oppure la scuola li ha obbligati ad usarlo. Io l’ho sempre visto come un’attrezzo da scoprire, un po’ come i coltellini svizzeri che di concetto sono coltelli, ma che possono svolgere un’infinità di altre funzioni. Il trucco: provare senza paura ! Il danno peggiore: dover reinstallare tutto da capo.

Passi salienti:
  • Gioco, gioco, gioco.
  • Le prime tesi e relazioni redatte per me e per altri.
  • Il mio primo word processor (AmiPro per Amiga)
  • Il linguaggio Basic e qualcosa di più: l’ Assembler
  • Il primo Apple Lisa (usato pochissimo)
  • Il primo sistema operativo: VAX VMS Digital (non approfonditamente; a quei tempi c’era pochissima documentazione , costosa e difficilmente accessibile)
  • Il primo database in DOS: dBase. Introdotto in ufficio tecnico per gestire le distinte materiali (ringrazio Luciano Cappelli per avermelo fatto conoscere)
  • Microsoft Works 2 per DOS
  • Il mio primo PC: da MS Dos 5 a MS Dos 6.22 ( sistema operativo approfondito in ogni suo risvolto: ore ed ore di metropolitana sui libri fino a configurazioni avvio multiplo, procedure batch, ecc …)
  • Autocad e 3d Studio
  • Windows 3.11
  • Excell, WinWord, Access
  • Novell Netware
  • Gestionale ERP (brevissimo su base AS 400, poi MS Dos e successivamente Windows)
  • Progettazione ed assemblaggio primi PC “cloni” (le incompatibilità degli anni 90…)
  • Progettazione e cablaggio primi impianti di rete (Lan)
  • Modem e BBC
  • Internet e mail
  • Rete con server Microsoft e Linux
  • Server mail e web
  • Impianti WiFi (ponti, ripetitori, ap)
  • Telefonia Voip
  • Videosorveglianza e gestione accessi sia IP che net proprietario

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.